22 Novembre 2019

News
percorso: Home > News > News Generiche

Claudio Mastacchi nuovo allenatore del San Miniato. "Qui per fare un bel lavoro e puntare in alto"

05-05-2016 15:58 - News Generiche
Grande novità in casa San Miniato. Il presidente della società neroverde Claudio Gasperini Signorini ha annunciato l´accordo con Claudio Mastacchi, bomber di razza degli anni 80 e 90 con le maglie di Poggibonsi, Colligiana e Fortis Juventus e con già diverse esperienze in panchina alle spalle. Sarà lui l´allenatore della prima squadra nella stagione 2016/17.

"Ho sposato subito il progetto, vediamo di fare un bel lavoro – ha dichiarato mister Mastacchi - di coinvolgere la gente di Siena, di gettare le basi per far bene e salire di categoria. Penso al Siena che gioca in C e non ha un campo, qui le strutture ci sono e le possibilità sono alla portata. Fra venti giorni-un mese si potrà fare dei calcoli più specifici". Un accenno al passato recente: "Ho vinto il campionato a Geggiano, poi ho allenato a Castellina e alla Policras. Mi sono sempre trovato a gestire situazioni difficili, ma il gioco mi ha sempre soddisfatto. Sono controcorrente: penso prima al gioco che al risultato".

Un´altra novità è Duccio Giovannini, che invece sarà il dirigente di riferimento. "Ero alla Policras, poi dopo un anno fermo mi son deciso a ricominciare. Sono molto contento e determinato a fare bene. A me piacciono queste sfide, visto che se non ripartiamo da zero poco ci manca. L´obiettivo è di stare nelle parti alte della classifica. Punteremo sul divertimento, un mix tra esperienza e giovani per riportare gente del quartiere. Le strutture sono da categorie ben più alte. Un campo in sintetico, altri campi più piccoli e uno staff organizzativo, altre società se lo sognano. Già nel settore giovanile si stanno vedono i primi risultati".

"Il nuovo progetto è nato dalla volontà di rinnovare la prima squadra e provare a portarla dove gli spetta" – commenta Alessio Meniconi, già nell´area scouting del San Miniato, che avrà un ruolo importante nella composizione della squadra. "Avendo un grande settore giovanile, il San Miniato non può stare in un campionato di terza categoria. Si cercherà di arrivare in un livello più alto possibile. Vengo da tre esperienze da direttore sportivo con cui ho avuto tre promozioni (Geggiano, Castellina Scalo e Castelnuovo Berardenga). Vediamo se avverrà anche con la quarta squadra. Vogliamo fare un campionato importante rispetto agli ultimi anni. Il nostro scopo è quello di coinvolgere il più possibile il quartiere di San Miniato. Questo è uno dei punti fermi".

sponsor

[]
[]
[]
[]
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio