02 Luglio 2020
News

15° Giornata: Esordienti primo anno vincono 0-6 contro la Chiantigiana

09-03-2015 10:22 - Notizie dai campi
La prima frazione di partita vede un San Miniato propenso all'attacco ed una Chiantigiana attenta in difesa e pronta a sfruttare le ripartenze. Ci prova subito Oueslati che spara sulla traversa dopo una incursione centrale. Subito dopo Alessi gira a centro area un cross di Baroni ma Ruffoli controlla. La pressione del san Miniato e la chiantigiana si affida a rinvii da fondocampo per alleggerire. Da un corto rinvio della difesa ne approfitta Oueslati che lascia partire un fendente da centrocampo che finisce a destra del numero uno chiantigiano. Il centrocampo neroverde è insormontabile. Montagnani conquista palla sulla destra, si accentra, rientra sul sinistro ed impegna Ruffoli. Sempre dalla destra parte un cross di Montagnani per De Mauro che per un soffio non incorna il pallone. La Chiantigiana soffre e si affida alla difesa per neutralizzare le azioni senesi. Montagnani è una spina nel fianco e da un suo tiro, deviato da Cezma, nasce un pallone impegnativo per Ruffoli che si rifugia in angolo. Lo stesso cursore di destra passa una palla interessante a Baroni che nella fretta spara alto sulla traversa. Si affaccia la Chiantigiana sulla tre quarti neroverde con Fabiani che raccoglie un cross di Pazienza, ma spara alto sopra la rete difesa da Talluri. E'un fuoco di paglia ed il centrocampo senese riprende subito il pallino del gioco. Carboni si invola sulla destra e centra basso per Alessi che di poco mette a lato un bel pallone. Non passa un minuto che da un rinvio raccolto a centrocampo il San Miniato crea una azione avvolgente che Montagnani conclude con un tiro impreciso alla destra di Ruffoli. Il San miniato semina, ma non raccoglie. Verso la fine del tempo una azione tutta di prima arriva a Oueslati che solo un provvidenziale intervento di Qehaja in angolo non permette la conclusione a rete. Sull'angolo battuto da Montagnani, Alessi in tuffo devia a lato. Alla fine della frazione Pazienza ci prova da centrocampo, ma Talluri intercetta e controlla.

Nel secondo tempo la Chiantigiana, rinfrancata dal pareggio ottenuto nella prima frazione prova ad alleggerire la pressione avanzando il baricentro. La difesa ed il centrocampo senese fanno buona guardia e respingono le velleità avversarie. Ci prova subito Pacini ma la sfera finisce a lato. Risponde Pazienza, ma il suo tiro preciso, ma privo di forza giunge tra le braccia di Talluri. Il giocatore chiantigiano ci riprova poco dopo con una punizione ma il risultato è la sfera sopra la traversa. E nel momento forse migliore della Chiantigiana i neroverdi senesi trovano la rete che sblocca l'equilibrio. Pacini dalla sinistra tira in porta, colpisce il palo e sul ritorno in campo giunge come un falco Gorifredi che infila Ruffoli. La Chiantigiana reagisce con Omercic che tira fuori di poco. I neroverdi premono sull'acceleratore e da un passaggio di Pacini a Danielli nasce un pericolo per Ruffoli. Lo stesso portiere granata raccoglie in uscita un pericoloso cross di Valeri. Subito dopo però deve capitolare e Gorifredi lo trafigge con due gol fotocopia sfruttando due precise verticalizzazioni prima di Pacini poi di Danielli. Un uno-due che risveglia la Chiantigiana. Pazienza ci prova dalla destra ma un suo preciso cross al centro non trova nessuno per la deviazione in rete. Il San Miniato arretra un po' e la Chiantigiana prova a premere sul finale di tempo. Sempre Pazienza ci prova con due calci d'angolo cercando di sorprendere Talluri sul primo palo, ma in entrambe le circostanze il portiere neroverde fa buona guardia e neutralizza.

L'ultima frazione vede una Chiantigiana senza più energie ed i pochi cambi a disposizione non aiutano a migliorare la situazione. Non passa un minuto che Alessi raccoglie un cross di Baroni ed infila Ruffoli. Le azioni dei neroverdi passano ora dai piedi di Baroni che confeziona prima un tir che il numero uno granata devia in angolo poi tira sul portiere dopo un bel passaggio filtrante di Pisaneschi. Ce n'è anche per lo spettacolo quando da un cross preciso di Montagnani dalla destra Baroni raccoglie e con una bella semirovesciata impegna un reattivo Ruffoli che si rifugia in angolo. Baroni fa capire di poter fare di più ed infatti poco dopo realizza un gol con un preciso tiro all'incrocio dove Ruffoli non può arrivare. Il San Miniato non ne vuol sapere di accontentarsi del risultato e si getta in avanti. Poco dopo Alessi tira e sulla ribattuta si avventa Oueslati che spara sopra il montante. Non passa molto tempo e Pisaneschi dopo una azione travolgente conclude di poco fuori. La Chiantigiana si affida a rinvii diretti alle proprie punte per alleggerire il forcing neroverde, ma è da un pallone recuperato a centrocampo che Pacini lascia partire un bel tiro che lambisce la traversa.
Gorifredi prova a realizzare ancora ed è proprio una provvidenziale parata di Ruffoli che gli nega il poker personale. La partita volge al termine, ma rimane il tempo per il gol di Baroni che spedisce alle spalle del portiere chiantigiano direttamente da c
alcio di punizione.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account