23 Marzo 2019

News
percorso: Home > News > News Generiche

Intervista al ds Giacomo Neri: "E´ stato l´anno delle conferme, ma puntiamo a migliorarci ancor di più"

28-06-2017 00:02 - News Generiche
La prima annata è quella della rivoluzione, la seconda è quella delle conferme. E di conferme ne sono arrivate tante per il Gruppo Sportivo San Miniato, ormai una certezza nel panorama dilettantistico regionale. "Ma non abbiamo nessuna intenzione di fermarci qua" - commenta il direttore sportivo Giacomo Neri (nella foto il primo a destra, in occasione della presentazione dell´accordo col Cagliari Calcio). "Puntiamo ad aumentare il numero di tesserati, ad entrare con le fasce regionali nell´Elite, a salire di categoria con la prima squadra. Nel settore giovanile avremo due innesti, mentre Alberto Talluri entrerà in segreteria assieme a Carlotta Biagi e allo storico segretario Mario Rosini".

Direttore, come valuta l´annata appena conclusa, la seconda della nuova gestione?

La prima stagione abbiamo premuto sull´acceleratore, nella seconda cercavamo conferme e le abbiamo trovate in tutti i campionati. E´ stata una buona annata. Dal punto di vista numerico siamo in costante crescita, così come cresce la qualità dei tecnici. Per la prossima stagione cercheremo di migliorare ancora.

Quest´anno è stato centrato un risultato storico, con la prima squadra in Seconda Categoria.

Ci eravamo preposti l´obiettivo di salire subito per arrivare nelle categorie che più ci competono. Al primo tentativo è arrivata la vittoria del campionato grazie ad un grande staff e ad un gruppo di ragazzi che hanno sposato un progetto ´particolare´.

In che senso particolare?

E´ un progetto che prevede un legame forte tra la prima squadra e i giovani del vivaio. Già quest´anno hanno esordito 4-5 degli Allievi. Sono ragazzi del ´99 o 2000 che andranno a giovare in D, Eccellenza e Promozione. Per questo dico che dobbiamo salire ancora di categoria per perfezionare questo progetto.

Si prevedono novità per il prossimo anno?

Sarà confermato tutto lo staff tecnico. Ci lasceranno Duccio Giovannini e Alessio Meniconi che approfitto per ringraziare. Entrerà una nuova figura, Andrea Fineschi, come interfaccia tra società e prima squadra. Ripartiamo con grandi ambizioni con il gruppo compatto e ambizioso, a cui aggiungeremo degli elementi di categoria superiore. Puntiamo alla vittoria finale, anche se non c´è nessuno stress. Insomma, ce la giochiamo.

Invece per quanto riguarda il settore giovanile?

Entreranno due figure tecniche, Paolo Mannucci e Luciano Pieri. Paolo, che era con me e Simone Gasperini nell´A.C. Siena, si occuperà di scouting e parte agonistica. Luciano proviene dal Mazzola Valdarbia e si occuperà della parte organizzativa. Proveremo a migliorare i campionati regionali, con l´ambizione di vincere per centrare l´Elite. Aumenteremo poi il numero dei tesserati, e in questo mi appello a chi volesse avvicinare il proprio bambino al mondo del calcio. Il San Miniato è un´eccellenza nel panorama giovanile di provincia, per strutture e metodi di allenamento.

L´accordo col Cagliari verrà confermato?

C´è la volontà di farlo andare avanti. Ci siamo dati appuntamento a inizio luglio per rinnovare il contratto annuale. Per noi è un accordo importante perché ci consente di confrontarci con realtà professionistiche fuori regione.

Come vi state rapportando col Siena Calcio?

Con Roberto Pierangioli ho degli ottimi rapporti, ci confrontiamo costantemente. Anche noi, come tutte le società del territorio, cerchiamo di contribuire alla società di riferimento della zona, rimanendo come punto fermo il legame col Cagliari. Ci tengo a dire che il San Miniato è sempre stato e rimane tutt´ora uno dei bacini da cui la Robur attinge più ragazzi.

Chiudiamo con un cenno alla società nero-verde.

In questi due anni, per la crescita della società, è stato fondamentale il lavoro del presidente Claudio Gasperini e del responsabile del settore giovanile Simone Gasperini, che stanno cercando nuove sinergie per migliorare le strutture. Siamo l´unica società senese che a proprie spese ha effettuato un rifacimento di un impianto sportivo, siamo una delle poche società che lavora, cresce, investe. Tutto questo grazie al presidente e a Simone, i veri artefici dell´attuale San Miniato.

sponsor

[]
[]
[]
[]
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio