02 Luglio 2020
News

26° Giornata: Allievi ancora vittoriosi sul campo del Monteriggioni.

10-03-2015 11:24 - Notizie dai campi
Il Monteriggioni non riesce a dare seguito alla coraggiosa quanto volitiva prova dell´ultimo turno contro il Poggibonsi e anzi perde in casa 0-1 contro il San Miniato che, nonostante una partita in generale poco emozionante, ai punti merita la vittoria del match. Ad accogliere i ventidue giocatori ci sono gli strascichi delle ventose giornate che hanno scosso le ultime settimane toscane, che condizioneranno inevitabilmente le giocate nell´uno e nell´altro fronte. I primi minuti di gioco sono caratterizzati da una fase di studio: le due formazioni non tengono a lungo la palla, forse per paura di subire una rete a freddo, si affidano ai lanci lunghi verso i rispettivi terminali offensivi. La naturale conseguenza di queste scelte è una partita lenta, sicuramente intensa, ma legata a doppio filo ai calci piazzati, unica vera arma offensiva in possesso dei due allenatori che si vedono comunque col contagocce. L´unica azione offensiva manovrata dei primi venti minuti arriva al 9´, quando il triangolo Martucci-Kalasuwe porta D´albenzio a crossare dal fondo verso un compagno accorrente dalle retrovie, ma nessuno riesce ad arrivare sul pallone e la difesa casalinga è libera di spazzare senza grossi problemi. Ancora San Miniato in avanti al 23´, ancora con D´Albenzio, che riceve palla a metà campo, percorre indisturbato venticinque metri e, dal limite dell´area di rigore, scarica di poco a lato della porta difesa da Gonelli. La reazione del Monteriggioni arriva solo al 29´ con un bel calcio di punizione di Gennari che finisce però alta sopra la traversa. Solo ordinaria amministrazione quindi per Pallari, chiamato a svolgere solo compiti di impostazione bassa o uscita in presa alta non particolarmente difficili. Al 34´ grande occasione per la squadra ospite con il cross teso in mezzo dell´attivissimo D´Albenzio su cui Meta non arriva per una questione di centimetri. Il primo tempo si conclude con l´ammonizione nei confronti di Armonici.
Al rientro dagli spogliatoi per le squadre rimangono bloccate su un inconcludente pareggio, ma cominciano a risentire gli effetti della fatica e del nervosismo che va accumulandosi col passare dei minuti. Al 46´sono veementi le proteste dei ragazzi di Mucciarelli per un duro intervento di Sabatini neri confronti di un lanciatizzimo Hodza, punito con un cartellino giallo. Al 56´ arriva il gol che sblocca il risultato: Martucci ci prova da lontano, Gorelli non si fida e manda in angolo. Sul corner va D´Albenzio, che disegna una traiettoria perfetta sulla testa del neo entrato curi, a cui rimane solo da spingere la palla in rete nonostante un tentativo di deviazione di Bettini. E´ dunque o-1 a Uopini, con il numero 16 neroverde capace di spaccare in due la partita con la sua possanza fisica e lla sua importante marcatura che porta in vantaggio gli ospiti. La rete ha il merito di sciogliere mentalmente la squadra allenata da Tosoni che nei minuti successivi va più volte vicina al raddoppio: al 63´ con una conclusione alta di Stabile, mentre al 78´ è Furi a sfiorare la doppietta personale con un velenoso tiro dal limite che accarezza il palo alla destra di Gorelli. Triplice fischio del direttore di gara.
Una vittoria fondamentale per il San Miniato!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account